Quando non è possibile la surroga del mutuo?

16.06.2021

La surroga del mutuo è uno strumento introdotto nel 2007 che consente di ottenere la possibilità di trasferire il mutuo da un istituto di credito ad un altro senza pagare alcuna spesa aggiuntiva, permettendo a tante famiglie di risparmiare molti interessi, semplicemente passando ad un'altra banca che proponeva condizioni più vantaggiose. Tale operazione, però, non è sempre possibile, dal momento che talvolta le banche potrebbero opporsi alla surroga. In questo articolo si tratteranno le principali motivazioni per cui una surroga può non essere accettata. 

Si può chiedere la surroga del mutuo da subito?

Per prima cosa si deve specificare che la surroga non è considerata come un diritto acquisito da parte di un mutuatario, ciò vuol dire che le banche non sono tenute ad accettare necessariamente la proposta di surroga del cliente. In genere la 'regola non scritta' consiste, da parte degli istituti di credito, nel non accettare surroghe qualora il richiedente non abbia già restituito almeno 12 mensilità. Pertanto una proposta di surroga eccessivamente prematura potrebbe incorrere nel rifiuto della banca. 

Mutuo al 100%

Nel caso in cui il mutuo sottoscritto sia al 100% (ovvero quando esso copre la totalità dell'importo da pagare per acquistare un bene) sarà molto difficile ottenere una surroga. Ciò è legato all'importo del debito residuo rispetto al valore dell'immobile. Le probabilità di ottenere il via libera alla portabilità del mutuo, in questo caso, dipenderà dall'LTV, il valore del finanziamento rispetto al valore del bene ipotecato. Se questo parametro fosse inferiore all'80%, la nuova banca potrebbe procedere con la richiesta del trasferimento senza alcun problema, viceversa ci sarebbero senza dubbio complicazioni. 

Insolvenza o reddito insufficiente

In caso di insolvenza (mancato pagamento di una o più rate) la surroga del mutuo sarà quasi certamente rifiutata, mentre qualora il reddito del richiedente, adeguato al momento della sottoscrizione del mutuo, sia diventato, per qualsiasi motivo, insufficiente a sostenere le spese rateali, bisognerà valutare, assieme alla banca, la fattibilità dell'operazione di surroga. 

Quante volte si può chiedere la surroga?

Non c'è un numero preciso di surroghe che si possono richiedere, ma solitamente sono concesse un massimo di 4-5 operazioni sul mutuo, tra surroghe o rinegoziazioni. 

Hai bisogno di aiuto con il tuo mutuo o vuoi richiedere una surroga? Noi di Finora24 possiamo aiutarti, clicca qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche...