Come scrivere alla banca per rinegoziare il mutuo?

08.07.2021

La rinegoziazione del mutuo è uno strumento creditizio, introdotto nel 2007 grazie all'entrata in vigore del Decreto Bersani, che consente il cambiamento di alcuni termini e condizioni del contratto di finanziamento con ipoteca tra la banca ed il cliente. Tale possibilità è concessa al mutuario per cercare di ottenere, rimodulando l'accordo iniziale, condizioni più comode e vantaggiose, in modo da garantire la puntuale restituzione delle rate mensili senza inconvenienti. 

Cosa può essere cambiato con la rinegoziazione?

Sia pur con le dovute differenze, solitamente una rinegoziazione del mutuo può modificare un numero limitato di condizioni, ma le modalità di tali cambiamenti possono variare da banca a banca. Pertanto, in linea generale, una rinegoziazione può rimodulare:

  • La durata
  • Il tasso d'interesse
  • Eventuali intestatari del mutuo
  • Spese d'istruttoria
  • Spese di incasso della rata
  • Modalità di pagamento
  • Altri oneri presenti nel contratto

Durata del mutuo

Per fare un esempio e far comprendere meglio il funzionamento della rinegoziazione del mutuo, prendiamo a modello un contratto di finanziamento a 20 anni. Se, grazie all'opportunità della rinegoziazione, si vuole passare da 20 anni ad un mutuo della durata di 30 anni, si aumenterà conseguentemente il denaro corrisposto per i soli interessi da versare alla banca, ma lo scopo finale di tale cambiamento è ovviamente quello di diminuire il valore della singola rata mensile, così da alleggerire l'onero delle singole aliquote.

Come richiedere la rinegoziazione

La procedura di richiesta è molto semplice: basta infatti spedire la proposta di rinegoziazione alla propria banca tramite lettera raccomandata (a/r) contente la domanda in forma scritta firmata dal mutuatario. L'istituto creditizio è obbligato per legge a rispondere, mediante le stesse modalità, alla richiesta del cliente. Pertanto, se si vuole ottenere una rinegoziazione del mutuo, sarà sufficiente un accordo scritto tra banca e cliente e  non vi è l'obbligo di autenticazione da parte di un notaio

Vuoi richiedere un mutuo? Noi di Finora24 possiamo dirti se hai i requisiti giusti, basta cliccare il bottone qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Prima di fare una delle scelte più importanti della vita, ovvero quella di trovare una casa propria, ci sono un gran numero di fattori da tenere in considerazione, molti dei quali aventi a che fare con la propria sfera affettivo-personale. Pertanto, al fine di rendere il più utile possibile questo articolo, di seguito sono elencati i 'parametri' da...

Un mutuo a tasso fisso è un finanziamento caratterizzato da un tasso che rimane costante per tutta la durata del piano di ammortamento. Con un mutuo a tasso sarà, di conseguenza, possibile conoscere l'importo della rata fin dalla stipula del contratto e si avrà la certezza che questo non cambierà nel tempo. Al momento della firma del...

 Finora24.com is an independent advertising service
 Finora24.com è un servizio di pubblicità indipendente
 Finora24.com es un servicio de publicidad indipendiente

Is not responsible for third party products, services, sites, recommendations, endorsements, reviews, etc. All products, logos, and company names are trademarks™ or registered® trademarks of their respective holders. Their use does not signify or suggest the endorsement, affiliation, or sponsorship, of or by Finora24 or them of us.

The owner of this website may be compensated in exchange for featured placement of certain sponsored products and services, or your clicking on links posted on this website. This compensation may impact how and where products appear on this site (including, for example, the order in which they appear).

Finora24
Powered by Eppol Ltd
MALTA


Privacy  Contact  About us

    

We support