Come funziona la delega di pagamento?

30.06.2021

Cosa si intende per 'delega di pagamento'?

La cosiddetta 'delega di pagamento' è una particolare forma di finanziamento nota anche come 'doppio quinto'. Richiedibile solo da lavoratori dipendenti o pensionati, permette, in sostanza, di ottenere il raddoppiamento dell'importo finanziabile (di conseguenza anche la rata mensile da restituire si raddoppierà rispetto a quella canonica della normale cessione del quinto). 

Caratteristiche specifiche

Se si confronta il finanziamento tramite delega di pagamento e quello tramite cessione del quinto la prima cosa che si deve specificare è che, essendo una formula più onerosa, avrà necessità di maggiori garanzie; di conseguenza, pur essendo un'ottima soluzione per chi ha bisogno di una somma in maggiore, è parimenti vero che sarà fisiologicamente più difficile ottenere il prestito. Un'altra caratteristica fondamentale della delega di pagamento è che il rimborso viene trattenuto direttamente dallo stipendio e la somma complessiva delle rate non può superare il 40% della retribuzione netta. L'ente creditizio, inoltre, prima di concedere tale finanziamento, si accerterà se la restante parte del reddito mensile sia sufficiente a mantenere un normale stile di vita; in caso contrario difficilmente la richiesta sarà accettata. 

Requisiti necessari

Come già accennato precedentemente, la delega di pagamento necessita di maggiori garanzie e requisiti più stringenti. Di seguito sono riportati tutte le prerogative indispensabili per la richiesta:

  • Si deve avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato che generi reddito dimostrabile o un libretto pensione
  • La durata del prestito (tra 10 e 18 mesi) non può essere prolungata se il richiedente è un lavoratore
  • Il datore di lavoro è tenuto a restituire mensilmente la somma all'ente creditizio detraendo l'importo dalla busta paga del dipendente 
  • È obbligatorio sottoscrivere un'assicurazione vita e rischio impiego, che tuteli l'istituto di credito dalla morte prematura o dall'improvvisa perdita del posto di lavoro del richiedente 

Come richiedere la delega di pagamento

Per richiedere un prestito con delega di pagamento, è solitamente necessario presentare alla banca o all'ente creditizio la propria busta paga e la copia del contratto di assunzione. Se il finanziamento viene concesso, si instaurerà un rapporto trilaterale tra il datore di lavoro del beneficiario del prestito, la banca e il richiedente. Entro 15 giorni dalla data della stipula del finanziamento, il cliente può recedere unilateralmente dal contratto dando tempestiva comunicazione alla banca. 

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, clicca qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche...

Per i dipendenti pubblici prossimi alla pensione è in vigore la possibilità di richiedere un anticipo del TFS (trattamento di fine servizio) per un massimo di 45 mila euro.

 Finora24.com is an independent advertising service
 Finora24.com è un servizio di pubblicità indipendente
 Finora24.com es un servicio de publicidad indipendiente

Is not responsible for third party products, services, sites, recommendations, endorsements, reviews, etc. All products, logos, and company names are trademarks™ or registered® trademarks of their respective holders. Their use does not signify or suggest the endorsement, affiliation, or sponsorship, of or by Finora24 or them of us.

The owner of this website may be compensated in exchange for featured placement of certain sponsored products and services, or your clicking on links posted on this website. This compensation may impact how and where products appear on this site (including, for example, the order in which they appear).

Finora24
Powered by Eppol Ltd
MALTA


Privacy  Contact  About us

    

We support