Un pensionato può accedere ad un prestito?

29.07.2021

L'accesso al finanziamento, entro determinati e specifici limiti, è consentito anche a coloro i quali percepiscono un reddito non stipendiale. Più precisamente, i prestiti per pensionati sono, come suggerisce la definizione stessa, finanziamenti concessi a tutti quelli che percepiscono una regolare pensione, che sia erogata dall'INPS o da altre casse previdenziali. Nonostante i criteri molto stringenti fissati dalle banche qualche anno fa, ultimamente sta diventando più semplice anche per i pensionati ottenere somme in prestito, anche per i soggetti più in là con gli anni. 

Cessione del quinto

La modalità di restituzione rateale dei prestiti per pensionati è la cosiddetta '"cessione del quinto". Si tratta di una particolare tipologia di finanziamento non finalizzato, che permette all'ente pensionistico di riferimento di trattenere direttamente l'importo della rata (il 20% dell'entrata mensile del richiedente) e versarla alla finanziaria o alla banca che ha concesso il credito, così da non dover rischiare eventuali dimenticanze o ritardi nei pagamenti. È però importante specificare che qualora la pensione sia molto modesta sarà difficile ottenere un finanziamento con queste modalità, dal momento che l'ente erogatore, prima di accordare il prestito, dovrà assicurarsi che la pensione del debitore, al netto della rata mensile, sia sufficiente a garantirgli un dignitoso e adeguato stile di vita. 

Requisiti necessari

Benché non ci siano criteri rigidi e uniformi, dal momento che ogni ente creditizio possiede le proprie "linee guida" riguardo i requisiti per ottenere un prestito per pensionati, si possono delineare delle prerogative fondamentali che il richiedente deve possedere, ovvero:

  • Percepire un reddito da pensione sufficiente per affrontare le spese quotidiane e la restituzione della rata del finanziamento
  • Avere un'età non superiore agli 80 anni (anche se alcune banche, come BNL concedono prestiti a clienti con fino 90 anni di età, ovviamente con importi minori)

L'importo massimo erogabile sarà pari a 50/60.000 euro, ovviamente anche questo parametro può variare da istituto a istituto. 

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, ti basta cliccare qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche...

Per i dipendenti pubblici prossimi alla pensione è in vigore la possibilità di richiedere un anticipo del TFS (trattamento di fine servizio) per un massimo di 45 mila euro.

 Finora24.com is an independent advertising service
 Finora24.com è un servizio di pubblicità indipendente
 Finora24.com es un servicio de publicidad indipendiente

Is not responsible for third party products, services, sites, recommendations, endorsements, reviews, etc. All products, logos, and company names are trademarks™ or registered® trademarks of their respective holders. Their use does not signify or suggest the endorsement, affiliation, or sponsorship, of or by Finora24 or them of us.

The owner of this website may be compensated in exchange for featured placement of certain sponsored products and services, or your clicking on links posted on this website. This compensation may impact how and where products appear on this site (including, for example, the order in which they appear).

Finora24
Powered by Eppol Ltd
MALTA


Privacy  Contact  About us

    

We support