Si può ottenere un prestito senza busta paga?

02.04.2021

Ormai è risaputo che ottenere un finanziamento è una procedura caratterizzata da un percorso piuttosto lungo e complicato il quale potrebbe non avere un lieto fine. La concessione di un prestito o di un mutuo è a discrezione della società creditizia che se ne occupa e prima di poter ricevere il "via libera" si devono soddisfare alcuni parametri di affidabilità, che confermino che voi siate in grado di ripagare correttamente il finanziamento. Il parametro più ricercato è un reddito solido, meglio ancora se fisso. Ma che ne è di coloro che non hanno una fonte di reddito dimostrabile tramite busta paga?

La garanzia nel prestito personale

Un prestito personale è un tipo di finanziamento non finalizzato, ovvero che non è richiesto per un motivo specifico e può essere usato per qualsiasi scopo desidera il cliente. Per ottenere un prestito personale è obbligatorio avere una garanzia che verifichi alla banca che voi siete in grado di rimborsarne le rate. Solitamente la busta paga fa da garante, in quanto il fatto che voi siate in grado di dimostrare che percepite un reddito implica che voi siate nella posizione di poter ripagare il prestito. Quando però non si presenta la possibilità di dimostrare la percezione di stipendio è obbligatorio coinvolgere la figura di un garante, ovvero una persona che sia in grado di "garantire" che intervenga in caso di mancata possibilità di rimborso delle rate del prestito e fornisca supporto al richiedente del finanziamento.

Quali documenti servono a me e al garante?

Per ottenere dunque un prestito senza busta paga, il richiedente e la figura che funge da garante devono presentare i seguenti documenti:

Per il richiedente

  • Documento d'identità in corso di validità
  • Codice fiscale valido
  • Documento che attesti un reddito in caso di assenza di garante

Per il garante

  • Documento d'identità in corso di validità
  • Codice fiscale valido
  • Documento che attesti il reddito

Chi può richiedere un prestito senza busta paga?

Le categorie di persone che solitamente avanzano una richiesta di reddito senza busta paga sono studenti, i quali genitori provvedono a fare da garanti, disoccupati o casalinghe, lavoratori autonomi oppure start-uppers nella prima fase di crescita della propria impresa e cattivi pagatori, ovvero coloro che sono iscritti al registro CRIF.

Se invece si ha un lavoro con contratto a tempo determinato, non sarà necessario il coinvolgimento di un garante poiché ci si accorderà con la finanziaria per trovare una soluzione adatta alla durata del vostro contratto.

E se non conosco una persona disposta a farmi da garante?

In caso non si avesse una conoscenza valida o disposta a fare da garante si può scegliere di impegnare una proprietà ipotecaria o pignoratizia, come una casa o un qualsiasi tipo di immobile avente un valore, anche se di solito le finanziarie preferiscono una persona ad un immobile come garanzia, per via dei numerosi processi burocratici attraverso cui si deve passare. Quando si fornisce una casa o una proprietà ipotecaria come garanzia per ottenere un finanziamento, si inizia a parlare di prestito ipotecario e si può arrivare ad ottenere una somma fino a 50.000 euro. Alla documentazione necessaria si deve aggiungere il certificato di proprietà dell'immobile.

Se hai bisogno di ottenere un finanziamento, noi di Finora24 possiamo aiutarti a verificare se lo puoi ottenere


Potrebbe interessarti anche...