Quali documenti servono per un prestito?

30.09.2020

La documentazione necessaria per ottenere un prestito è composta da 3 elementi principali. Innanzitutto è bene sapere che per ottenere un prestito bisogna presentare alcuni requisiti fondamentali, tra cui avere età compresa tra i 18 e i 75 anni e avere la capacità di rimborso, ossia avere un rapporto tra debito e rata da pagare che sia dimostrabile.

La documentazione personale

Per ottenere un prestito è necessaria una serie di documenti che servono a identificare il cliente, come la carta d'identità, il passaporto o il permesso di soggiorno per i cittadini extra UE.

In alcuni casi potrebbe essere richiesta la bolletta di un utenza per dimostrare l'effettiva residenza.

La documentazione reddituale

Per ottenere un prestito personale, la documentazione può essere diversa in funzione della condizione lavorativa del cliente. 

I lavoratori dipendenti devono presentare l'ultima busta paga (a volte sono richieste le ultime due). 

Ai lavoratori autonomi è invece richiesta l'ultima dichiarazione dei redditi (Modello Unico) 

I pensionati devono produrre l'ultimo cedolino oppure, in caso si tratti di pensionati INPS, il modello Obis M, ovvero il certificato che riporta tutte le informazioni relative alla tipologia di pensione percepita. 

La cessione del quinto

La cessione del quinto è invece un finanziamento riservato ai soli lavoratori dipendenti o ai titolari di pensione. 

È molto più conveniente del prestito personale perché  di norma offre interessi più bassi.

Per ottenere questo genere di prestito servono, oltre alla documentazione personale e reddituale, il Certificato di stipendio, rilasciato dal datore di lavoro, contente tutte le informazioni relative all'assunzione (anzianità, Tfr, paga mensile, etc.).