Prestito BNL per pensionati

13.08.2021

"Pensione Dinamica", il prestito rivolto ai pensionati INPS, ex INPDAP o di altri enti previdenziali, viene proposto da BNL (Banca Nazionale del Lavoro) e va incontro alle esigenze dei lavoratori in pensioni con una certa flessibilità nelle condizioni. Una delle caratteristiche principali di questo particolare finanziamento, infatti, è la sostenibilità delle rate, che, pur variando all'aumentare o al diminuire dell'importo richiesto, rimangono sempre entro una soglia di tollerabilità. 

Cessione del quinto

Anche Pensione Dinamica, così come la quasi totalità dei finanziamenti rivolti ai pensionati, contempla un piano di restituzione rateale attraverso cessione del quinto. Tale modalità di rimborso prevede una decurtazione del 20% del reddito da pensione ad ogni mensilità. Così facendo si evitano spiacevoli dimenticanze o ritardi indesiderati, dal momento che la somma verrà detratta direttamente dall'ente previdenziale a pagamento dell'aliquota, senza bisogno di affrontare lunghe file allo sportello delle poste.

Caratteristiche specifiche

La prima cosa da specificare quando si parla di Pensione Dinamica di BNL è che, essendo un prestito in convenzione INPS, propone ai richiedenti tassi d'interesse concorrenziali e condizioni più vantaggiose. Di seguito sono riportate le principali caratteristiche di questo particolare finanziamento:

  • Importo massimo richiedibile pari a 90.000 euro
  • Rata minima mensile di 50 euro
  • Età massima del richiedente non superiore ai 90 anni compiuti al momento della stipula
  • Importo massimo della rata pari a un quinto del reddito mensile da pensione
  • Durata massima del prestito pari a 120 mesi
  • Spese di commissioni di istruttoria pari all'1%, o, qualora la durata residua del prestito sia inferiore di un anno, pari allo 0.5%

Documenti necessari

Come ogni altro prestito con restituzione tramite cessione del quinto, non è necessaria una particolare documentazione. I documenti necessari, infatti, sono:

  • Documento d'identità valido (carta d'identità, patente o passaporto)
  • Codice fiscale
  • Cedolino pensionistico o modello OBIS/M

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, clicca qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche...

Per i dipendenti pubblici prossimi alla pensione è in vigore la possibilità di richiedere un anticipo del TFS (trattamento di fine servizio) per un massimo di 45 mila euro.

Il cosiddetto 'Bonus Affitti' è una misura che consiste, sostanzialmente, in un contributo a fondo perduto destinato ai proprietari di immobili in affitto che hanno concesso agli inquilini una riduzione del canone, a patto che questi vi risiedano come abitazione principale. Il provvedimento, pertanto, è volto a incentivare il controllo e...

Ristrutturare casa per renderla a norma secondo le regole del risparmio energetico significa affrontare delle spese davvero ingenti, spesso pari a svariate migliaia di euro. La ristrutturazione di un immobile prevede infatti lavori costosi e complessi come la coibentazione, la messa a norma degli impianti (gas, idrici ed elettrici), l'acquisto di...