Prestiti INPS. Quando e come richiederli

03.09.2021

In cosa consiste il prestito INPS?

I pensionati, in Italia, oltre a ricevere mensilmente l'assegno in riconoscimento dei contributi versati durante il corso della propria carriera lavorativa, hanno anche possibilità di richiedere credito all'istituto per la previdenza sociale. Chi è iscritto all'istituto per lavoro o anzianità, può accedere, infatti, ai prestiti INPS, detti anche prestiti INPDAP, mantenendo il nome dell'istituto precedente incorporato nell'INPS dal gennaio 2012.

Questi prestiti presentano dei tassi particolarmente vantaggiosi e condizioni molto accessibili, e vengono erogati grazie alla mediazione di alcune finanziarie convenzionante con l'ente pensionistico. In particolare, i prestiti INPS si dividono in due macro-categorie, ovvero:

  • Il Piccolo prestito, con tempi di restituzione che variano da 1 a 4 anni;
  • Il Prestito pluriennale, che può essere restituito in un periodo compreso tra i 5 e i10 anni.

Piccolo prestito INPS

Il piccolo prestito INPS è una soluzione ottima per ottenere cifre relativamente non troppo impegnative ma allo stesso tempo avere liquidità in maniera abbastanza veloce. È essenziale specificare, però, che l'importo erogabile varia in relazione al variare di alcuni parametri, come ad esempio:

  • L'età del richiedente
  • Il cedolino della pensione
  • L'importo minimo della pensione, che deve essere superiore a 500 euro
  • Il modello CUD riferito ai redditi dell'anno precedente alla richiesta;

Prestito pluriennale INPS

Il prestito pluriennale INPS rappresenta una soluzione decisamente più onerosa, sia per importo erogabile che per durata complessiva del finanziamento, e può essere richiesto non solo da pensionati, ma anche dai lavoratori in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscrizione alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • Un contratto a tempo indeterminato (o tempo determinato di almeno tre anni)
  • Quattro o più anni di anzianità di servizio
  • Almeno quattro anni di contributi versati
Esistono, inoltre, alcune motivazioni per cui si può inoltrare richiesta di un prestito pluriennale INPS, ovvero:
  • In caso di rapina o furto
  • In caso di incendio che abbia danneggiato beni mobili o immobili
  • calamità naturali
  • Sopraggiungimento di una malattia (personale o di familiari)
  • Cure odontoiatriche
  • Spese relative ad un trasloco.

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, clicca qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche...

 Finora24.com is an independent advertising service
 Finora24.com è un servizio di pubblicità indipendente
 Finora24.com es un servicio de publicidad indipendiente

Is not responsible for third party products, services, sites, recommendations, endorsements, reviews, etc. All products, logos, and company names are trademarks™ or registered® trademarks of their respective holders. Their use does not signify or suggest the endorsement, affiliation, or sponsorship, of or by Finora24 or them of us.

The owner of this website may be compensated in exchange for featured placement of certain sponsored products and services, or your clicking on links posted on this website. This compensation may impact how and where products appear on this site (including, for example, the order in which they appear).

Finora24
Eppol Ltd
MALTA


Privacy  Contact  About us