Come si ottiene un prestito senza garanzie patrimoniali?

30.04.2021

Le garanzie patrimoniali o l'intervento di un fideiussore sono spesso condizioni pressoché imprescindibili nella richiesta di un prestito, tuttavia ci sono situazioni particolari in cui non è necessariamente indispensabile fornire all'ente erogatore garanzie di alcun genere, mobili immobili o personali. Di seguito sono riportate le due principali soluzioni per ottenere una somma in prestito senza garanzie patrimoniali

Cessione del quinto

La prima formula è anche una delle più diffuse; la cessione del quinto rappresenta un'ottima soluzione per ottenere un prestito senza garanzie. Esso consiste nella cessione di un quinto dello stipendio mensile come risarcimento delle aliquote. Chiaramente, pur non necessitando di garanzie particolari, la cessione del quinto può essere richiesta solo da coloro i quali sono in possesso di un reddito dimostrabile che consenta non solo il pagamento delle rate, ma che favorisca inoltre il mantenimento in uno stile di vita dignitoso. Di conseguenza risulta particolarmente indicato per i dipendenti, i lavoratori autonomi e tutti i possessori di un'entrata mensile sicura, fissa e possibilmente consistente.

Prestito veloce

Richiedibile non solo senza il bisogno di presentare garanzie, ma anche senza il possesso di una busta paga (si può ottenere il prestito entro 24-48 ore). A differenza dei classici prestiti questi finanziamenti erogano piccole somme di denaro, in generale un importo massimo di 5.000 €. I prestiti veloci vengono anche definiti personali, poiché non è necessario specificare per quale acquisto si ha la necessità di ottenere immediatamente liquidità. Per poterli richiedere bisogna compilare e sottoscrivere un modulo dove oltre ai dati personali bisogna inserire l'importo desiderato e ipotizzare un piano di restituzione del finanziamento. Dopo aver inviato la richiesta di finanziamento la banca o la società finanziaria verifica che il richiedente non abbia nessun protesto in corso, non vi sia nessuna segnalazione come cattivo pagatore e non vi sia il rischio di sovra indebitamento. Nel caso la banca dia parere positivo il prestito viene erogato entro 24-48 ore e in contemporanea viene stilato un piano di restituzione per la somma finanziata. 

Consigli e considerazioni finali

I prestiti senza garanzie in linea di massima, dal momento che offrono condizioni abbastanza vantaggiose e richiedono pochissimi prerequisiti, hanno però la controindicazione che talvolta la somma ottenibile è minore rispetto ad un prestito con garanzie patrimoniali. Di conseguenza tali formule potrebbero risultare ottime per spese non troppo ingenti, mentre sarebbero a dir poco limitanti per chi deve affrontare uscite cospicue, dal momento che il prestito senza garanzie concederà una capacità di spesa limitata. 

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze, ti basta cliccare qui sotto!

-Francesco del team di Finora24


Ti potrebbe interessare anche...

Per i dipendenti pubblici prossimi alla pensione è in vigore la possibilità di richiedere un anticipo del TFS (trattamento di fine servizio) per un massimo di 45 mila euro.

Il cosiddetto 'Bonus Affitti' è una misura che consiste, sostanzialmente, in un contributo a fondo perduto destinato ai proprietari di immobili in affitto che hanno concesso agli inquilini una riduzione del canone, a patto che questi vi risiedano come abitazione principale. Il provvedimento, pertanto, è volto a incentivare il controllo e...

Ristrutturare casa per renderla a norma secondo le regole del risparmio energetico significa affrontare delle spese davvero ingenti, spesso pari a svariate migliaia di euro. La ristrutturazione di un immobile prevede infatti lavori costosi e complessi come la coibentazione, la messa a norma degli impianti (gas, idrici ed elettrici), l'acquisto di...