Come aprire un conto corrente se hai avuto un fallimento?

16.10.2022

Cosa si intende per fallimento?

In termini prettamente giuridici un'azienda o un'attività commerciale falliscono nel momento in cui versano in uno stato di insolvenza, ovvero quando non riescono più a far fronte regolarmente a tutte le loro obbligazioni

È importante, però, specificare che non tutte le imprese possono fallire, ma solo quelle che soddisfano i requisiti della legge fallimentare, ossia:

  • Le imprese che, nei tre anni precedenti al fallimento, hanno un attivo patrimoniale superiore a 300.000 € 
  • Le imprese che hanno ricavi superiori ad 200.000 € nei tre anni precedenti al fallimento
  • Le aziende con debiti per oltre 500.000 

Il debito minimo dell'attività dovrà raggiungere, in ogni caso, almeno i 30.000 euro, altrimenti non darà possibile ottenere la procedura di fallimento.

Conseguenze del fallimento

Il periodo di fallimento, oltre a comportare il sequestro dei beni principali del fallito, eccezion fatta per quelli strettamente personali, che andranno a soddisfare le obbligazioni con i creditori, impone anche molte limitazioni di carattere lavorativo-patrimoniale. Il soggetto dichiarante fallimento, infatti:

  • Non può svolgere alcune professioni (come ad esempio l'amministratore di s.p.a, l'avvocato o il farmacista)
  • Deve comunicare al Curatore fallimentare (la figura che sequestra i beni e li distribuisce ai creditori) eventuali cambi di residenza o domicilio 
  •  Deve consegnare al Curatore tutte le corrispondenze commerciali

Come risolvere l'apertura di un conto corrente?

Le restrizioni, sia lavorative che patrimoniali, riportate sopra, cessano automaticamente al termine della procedura fallimentare, con la pronuncia del decreto di chiusura del fallimento e senza ulteriori oneri per l'imprenditore. 

Per quanto riguarda il proseguo della vita professionale del fallito, bisogna specificare che il soggetto non è impossibilitato ad aprire una nuova impresa, con annesso conto corrente. 

Una sentenza della Corte di Cassazione, infatti, stabilisce che «il fallito può persino avviare una nuova impresa commerciale autonoma e distinta da quella fallita e compiere tutti gli atti necessari alla sua gestione e amministrazione (come aprire conti correnti e stipulare contratti), purché per far ciò non sottragga beni o liquidità già acquisiti alla procedura fallimentare»

Di conseguenza, a patto che non si adoperi capitale volto a colmare i propri debiti, un soggetto, anche durante la procedura di un fallimento, avrà la possibilità di aprire un conto corrente senza limitazioni

Ecco a quali banche rivolgersi

La prima scelta va su WISE

Banca con IBAN Belga, permette di ricevere ed inviare bonifici, ricevere una carta Mastercard® o VISA®

La seconda scelta va su REVOLUT Business

Banca con IBAN Lituano. Il conto si apre con l'app online in 1 settimana.

Carta VISA®, bonifici instantanei gratuiti e molte funzioni aggiuntive, come la sezione investimenti, compro oro e viaggi.


Se invece hai problemi con la tua situazione economica, noi di Finora24 possiamo aiutarti a trovare supporto per la tua emergenza debiti, basta cliccare qui sotto.

-Francesco del team di Finora24


Potrebbe interessarti anche... 

Carta Blu di American Express è una carta di credito con la quale puoi scegliere se pagare in un'unica soluzione il saldo dovuto oppure rateizzarlo. La scelta la potrai effettuare con una semplice telefonata al servizio clienti e puoi anche individuare la rata che vuoi restituire mensilmente, purché superiore al minimo di 40 €.

Scegliere dove dormire la notte quando si pianifica un weekend fuori porta o in quale negozio andare al centro commerciale è sempre difficile e costoso. Ormai risparmiare è diventata un'abilità non da poco e non tutti conoscono i vari trucchi per riuscire a tenersi da parte qualche spicciolo in più. Per fortuna esistono conti correnti che ci...

 Finora24.com is an independent advertising service
 Finora24.com è un servizio di pubblicità indipendente
 Finora24.com es un servicio de publicidad indipendiente

Is not responsible for third party products, services, sites, recommendations, endorsements, reviews, etc. All products, logos, and company names are trademarks™ or registered® trademarks of their respective holders. Their use does not signify or suggest the endorsement, affiliation, or sponsorship, of or by Finora24 or them of us.

The owner of this website may be compensated in exchange for featured placement of certain sponsored products and services, or your clicking on links posted on this website. This compensation may impact how and where products appear on this site (including, for example, the order in which they appear).

Finora24
Powered by Eppol Ltd
MALTA


Privacy  Contact  About us

    

We support