Che differenza c'è tra il fideiussore e il garante nei prestiti?

12.04.2021

Nel caso in cui si voglia accedere ad una certa somma di denaro in prestito, spesso sono necessario terze figure (oltre al richiedente e all'ente erogatore) che favoriscano il buon esito dell'operazione. I soggetti in questione sono il garante e il fideiussore, che hanno un ruolo fondamentale in alcuni tipi di mutui o prestiti (prestiti con garante). Di seguito sono specificate le loro responsabilità, i loro compiti e le reciproche differenze. 

Cosa si intende per "contratto autonomo di garanzia"?

La prima grande peculiarità che differenzia il contratto di garanzia da quello di fideiussione consiste nell'assoluta mancanza della caratteristica dell'accessorietà rispetto al rapporto principale. In sostanza, se si è garanti di un prestito o di un mutuo, si è obbligati a tenere indenne il creditore dalla mancata prestazione del garantito, per qualsiasi ragione essa avvenga, ma non si è a tutti gli effetti debitori negli stessi termini in cui lo è il debitore principale (cosa che invece è tipica del contratto di fideiussione). Pertanto, in termini prettamente giuridici, si può dire che se nel contratto di garanzia vi è una disomogeneità delle prestazioni, tra il richiedente e il garante, che non hanno legalmente gli stessi obblighi, differentemente da quanto accade con il fideiussore, che è, rispetto al debitore, egualmente responsabile della restituzione delle rate. 

In cosa consiste la "fideiussione"?

Così come per il contratto autonomo di garanzia, anche per la fideiussione è necessario un terzo (il fideiussore) che presti garanzie di tipo economico nei confronti del richiedente di un prestito o, più spesso, di un mutuo. Una delle differenze principali che la fideiussione ha con il contratto di garanzia è senza dubbio quella del 'diritto di regresso'. Il fideiussore che abbia restituito la somma (interamente o parzialmente) di tasca propria a causa di inadempienza del debitore, è infatti autorizzato a chiedere la restituzione di quanto pagato al debitore stesso, a differenza di quanto accade al garante, impossibilitato a 'rifarsi' sul richiedente. 

Consigli e avvertimenti

Prima di decidere di sottoscrivere un contratto di garanzia o di fideiussione è importante tener conto di un gran numero di variabili, tenendo a mente che fare da garanti rappresenta un'enorme responsabilità e, spesso, anche un grandissimo rischio economico. Di seguito sono pertanto riportati dei consigli utili da tenere a mente:

  • Concedere garanzie solo a persone molto strette e dalla comprovata affidabilità, così da evitare spiacevoli ripercussioni finanziarie
  • Evitare di fare da garanti per prestiti o mutui molto cospicui, poiché maggiore è la cifra da restituire, maggiore sarà il rischio finanziario da correre
  • Informarsi preventivamente sulla storia creditizia del soggetto di cui si diverrà garanti, nel caso in cui esso non sia né un familiare né una persona vicina, in modo da valutare i possibili rischi

Vuoi richiedere un prestito? Noi di Finora24 possiamo dirti se possiedi i requisiti adatti. Clicca qui sotto per scoprire il finanziamento adatto a te!

-Francesco del team di Finora24


Ti potrebbe interessare anche...

Per i dipendenti pubblici prossimi alla pensione è in vigore la possibilità di richiedere un anticipo del TFS (trattamento di fine servizio) per un massimo di 45 mila euro.

Il cosiddetto 'Bonus Affitti' è una misura che consiste, sostanzialmente, in un contributo a fondo perduto destinato ai proprietari di immobili in affitto che hanno concesso agli inquilini una riduzione del canone, a patto che questi vi risiedano come abitazione principale. Il provvedimento, pertanto, è volto a incentivare il controllo e...

Ristrutturare casa per renderla a norma secondo le regole del risparmio energetico significa affrontare delle spese davvero ingenti, spesso pari a svariate migliaia di euro. La ristrutturazione di un immobile prevede infatti lavori costosi e complessi come la coibentazione, la messa a norma degli impianti (gas, idrici ed elettrici), l'acquisto di...